Affitto di un ufficio: nove ragioni per cui è più vantaggioso dell’acquisto

>>>Affitto di un ufficio: nove ragioni per cui è più vantaggioso dell’acquisto
25 Giugno 2019

Sei per la sede aziendale in affitto o di proprietà?

In azienda la diatriba tra acquisto ed affitto di un ufficio va avanti da sempre.
Chi preferisce l’acquisto alla locazione sostiene che con quest’ultima non si fa un investimento, ma si spendono solo soldi; che accendendo un mutuo si spende la stessa cifra ma si diventa poi proprietari dell’immobile.

Nove ragioni per cui affittare un ufficio è più vantaggioso che comprarlo

Ecco invece le ragioni a favore di chi sostiene che l’affitto di un ufficio sia più conveniente dell’acquisto:

1 – Ipotizziamo che il canone mensile di affitto non sia molto meno costoso della eventuale rata del mutuo.
In caso di crisi, se siamo in affitto, possiamo cambiare sede e spostarci in un immobile più economico in modo semplice e rapido.
Nel caso in cui l’ufficio è stato acquistato invece, l’operazione è decisamente più difficile.

2 – È più facile trattare con la proprietà dell’immobile una eventuale riduzione del canone di affitto, piuttosto che con la banca la rata del mutuo.

3 – Ogni immobile necessita di manutenzione e ogni 10-15 anni va ristrutturato per i normali problemi dati dall’usura.
Questo non succede in caso di affitto. Le operazioni di manutenzione, infatti, spettano al proprietario dell’immobile.

4 – Si può negoziare un canone d’affitto che metta al riparo da futuri aumenti di tasse e costi non prevedibili a priori, come ad esempio la tassa sui rifiuti; costi che come proprietari si deve invece sostenere.

5 – Se siamo titolari di un mutuo, questo potrebbe finire sulle spalle dei nostri eredi. Nel caso dell’affitto ciò non accade.

6 – In molti casi, se acquistiamo un immobile, per pagarlo ci vorranno circa 40 anni. E se prima di averlo pagato interamente decidiamo di venderlo andremo incontro a molte spese.

7 – Nel lungo periodo necessario a saldare le rate del mutuo per poter diventare proprietari dell’immobile, sarà stato necessario affrontare molte spese ed imposte obbligatorie per un proprietario. Spese che un affittuario non avrà dovuto sostenere.

8 – Un ufficio non è come la prima casa: chi ne è proprietario deve pagare l’IMU, chi è in affitto no.

9 – Il valore di un ufficio di proprietà entra in bilancio e fa cumulo sul calcolo delle imposte sui redditi aziendali; l’ufficio in affitto è invece un costo detraibile.

Le nostre proposte per un ufficio in affitto

2019-06-25T14:18:35+00:00